Casalinga

 

Lo schermo mi racconta favole e lamenti

Io fra le mie ricerche ho locali e ingredienti

Mi alterno fra chitarra e aspirapolvere

Se guardo fuori il mondo sembra immobile

 

Le ore diventano giorni le attrattive scogli

La vita resta lontana ed io ancora in pigiama

 

Ma dimmi che cosa son venuta a fare?

Che cosa rimane del tempo se non si può misurare?

Dimmi che cosa son venuta a fare?

Che cosa rimane del tempo se si può solo sprecare?

 

La lavatrice scandisce i miei spostamenti

Mentre i miei pensieri si smarriscono in labirinti

Ogni pedina è in scacco e non si può spostare

Dovrei partire da capo e smettere di sognare

 

Ma dimmi che cosa son venuta a fare?

Che cosa rimane del tempo se non si può misurare?

Dimmi che cosa son venuta a fare?

Che cosa rimane del tempo se si può solo sprecare?

 

se non si può misurare se si può solo sprecare

se non si può misurare se si può solo sprecare

 

Ma dimmi che cosa son venuta a fare?

Che cosa rimane del tempo se non si può misurare

Dimmi che cosa son venuta a fare?

Che cosa rimane del tempo se si può solo sprecare

Se si può solo sprecare